Il grande pianista Guido Manusardi alla Tesoriera

Un evento di pregio per la Tesoriera che lunedì 4 maggio, alle ore 17.00 ospita il grande pianista Guido Manusardi.

Il pluripremiato pianista, per la critica internazionale uno dei più
grandi rappresentanti del jazz italiano, si esibirà per il pubblico torinese
interpretando standard ed evergreen della tradizione afro-americana.
Nato a Chiavenna nel 1935, Guido Manusardi ha completato i suoi
studi a Milano, iniziando poi fin da giovanissimo a suonare all’estero.
A Stoccolma incontra Red Mitchell, con il quale stabilisce un legame
di amicizia e collaborazione musicale. Nel 1978 viene invitato al
Festival Jazz di Montreux. Ha collaborato con i più grandi jazzisti
internazionali ed è direttore artistico di numerosi festival.
Guido Manusardi è uno dei pochissimi artisti italiani inclusi dal critico
statunitense Leonard Feather nella Jazz Encyclopaedia.
A cura della Biblioteca Civica Musicale Andrea Della Corte
in collaborazione con l’Associazione Corti Armoniche di Milano

LUNEDI’ 4 MAGGIO  Ore 17.00

BIBLIOTECA CIVICA MUSICALE ANDREA DELLA CORTE
VILLA TESORIERA, CORSO FRANCIA 186
STANDARD ED EVERGREEN DELLA TRADIZIONE
AFRO-AMERICANA
Guido Manusardi, pianoforte