30 aprile: MoHolo special unit for the blue notes

Mercoledì 30 è la giornata internazionale UNESCO per il Jazz. Louis Moholo e il gruppo da lui diretto si esibiranno al Conservatorio Verdi, alle ore 18.00, per lasciare la loro personale impronta in una data così importante, non solo per il Festival, ma anche per l’intera comunità Jazz.

Moholo è uno tra i più significativi artisti sudafricani. Ha collaborato con gruppi di assoluto rilievo, tra cui l’orchestra Brothehood of Breath.Gli anni sessanta vedono il Jazz sudafricano conquistare le scene internazionali, attraverso i suoi migliori rappresentati: artisti[…]

uggiti dal continente a causa dell’apartheid, approdano in Inghilterra; qui fondano i Blue Notes, portando un modo fresco e nuovo di intendere il Jazz. A quasi ormai cinquant’anni dalla fondazione di quella storica band, Luis Moholo è l’unico sopravvissuto; il suo intento è riproporre quel meraviglioso linguaggio, connubio di tradizione sudafricana e arte angloamericana, rendendo omaggio ai compagni di un tempo.

Ad accompagnare Moholo in questa giornata sarà presente un gruppo di grandi solisti della scena britannica contemporanea.

Posto unico numerato euro 10.00