2 maggio: ore 21 Lapsus Lumine – a seguire il trio Rymden

La serata del 2 maggio alle OGR inizia alle ore 21 con il quartetto Lapsus Lumine, accompagnato dal violoncellista olandese Ernst Reijseger e dal batterista americano Jim Black. Voci e strumenti si intrecciano in un viaggio ispirato a Moondog, artista diviso fra amore per la classica, vita beat e jazz. Produzione originale del festival, è seguita alle ore 22.30 dal concerto di Rymden, che in svedese significa spazio, universo. Reflections and Odysseys è un doppio debutto per il trio scandinavo, che suona per la prima volta in Italia e che propone per la prima volta al pubblico il materiale del nuovissimo disco, uscito a febbraio.