JazzAbility


Nella giornata del 25 aprile il TJF apre una finestra dedicata al sociale, con due concerti che si svolgono nella significativa Piazza dei Mestieri.

Piazza dei Mestieri
Info: 011.19709600
www.piazzadeimestieri.it
facebook: @piazzadeimestieri
Ingresso gratuito per entrambi i concerti

ore 17.30
CLGENSEMBLE & CHRISTY DORAN “VOCABOLARI”

La Cooperativa Sociale CLGEnsemble gestisce un centro diurno per disabili psicofisici, lavorando dal 1996 alla realizzazione di percorsi e progetti musicali a carattere relazionale. Da anni il CLG Ensemble propone un discorso originale di integrazione che coinvolge in  maniera creativa i linguaggi dell’arte e della letteratura in maniera sempre stimolante per il  pubblico. L’intento perseguito dall’ensemble -semplice sulla carta, difficile nella realizzazione  tecnica- è quello di proporre un progetto capace di integrare in modo efficace  la disabilità con i professionisti della musica. Quest’anno in occasione del Torino Jazz Festival  2018 il CLGEnsemble ospita uno dei più importanti e influenti chitarristi del jazz d’avanguardia, Christy Doran, artista svizzero attivo a livello internazionale dagli anni Settanta.
Produzione originale TJF

ore 21.00
EVA SLONGO IN CONCERT

Eva Slongo, violino
Fabio Gorlier, pianoforte
Mauro Battisti, contrabbasso
Tony Arco, batteria

Eva Slongo: fuoriclasse del violino jazz. Dopo i diplomi ai conservatori di Friburgo e di Ginevra, si dedica alla musica improvvisata, studiando con il grande maestro Didier Lockwood, specializzandosi nel jazz e nel manouche e vincendo nel 2011 il premio per la migliore improvvisazione al Concours International de Violon Stéphane Grappelli. Nel 2013 fonda il trio con cui suona nei principali club parigini. Da alcuni anni è una habitué dei più importanti festival francesi e internazionali. Recentemente ha incrociato il violino con la chitarra di Bireli Lagrène e nel 2016 è uscito il suo lavoro Inspirarations dove allo strumento affianca il canto.
La Piazza dei Mestieri è un luogo cittadino altamente simbolico, che tutto l’anno si occupa
di sviluppare il potenziale, spesso nascosto, dei giovani durante la delicata fase che li porta
dall’adolescenza alla vita adulta. In questo contesto si esibisce Eva Slongo, alla quale il TJF ha anche affidato una masterclass dedicata ai giovani che suonano strumenti ad arco e vogliono accostarsi al linguaggio jazz. Un altro modo di creare incontri, sviluppare creatività, far incontrare i giovani.
Produzione originale TJF