Vocal Night

27 aprile - ore 21:00 Piazza Castello

Cristina Zavalloni & Radar BandZAVALLONI_SITO
Cristina Zavalloni, voce, composizione
Cristiano Arcelli, alto sax, arrangiamenti
Fulvio Sigurtà, tromba
Massimo Morganti, trombone
Michele Francesconi, pianoforte
Giacomo Riggi, vibrafono
Daniele Mencarelli, basso elettrico
Alessandro Paternesi, batteria
Enrico Pulcinelli, percussioni

Tania Maria QuartetTANIA_SITO
Tania Maria, vocals and keyboard
Marc Bertaux, basso
Edmundo Carneiro, percussioni
Hubert Colau, batteria

Esclusiva italiana

Cristina Zavalloni

Cantante e compositrice di Bologna. I suoi interessi vanno dal repertorio classico colto del Novecento alla musica sperimentale, per arrivare al jazz alla canzone colta e al vasto patrimonio della musica brasiliana. Le sue collaborazioni spaziano da Stefano Bollani alla London Sinfonietta. Così Cristina Zavalloni introduce la Radar band: «nonostante sappia da sempre che l’Italia pullula di talenti, mi ha stupita imbattermi in una tale concentrazione di musicisti fortissimi, come in questa band: creature curiose, entusiaste, jazzisti di formazione ma preparati anche in molti altri linguaggi e a proprio agio col fatidico segno scritto». Frutto della collaborazione tra la cantante e l’ensemble è il recente e suggestivo lavoro La donna di cristallo (2012).

Tania Maria

Dopo 36 anni di carriera, 25 album, e alcune hits pop fortunate come Come with Me, Made in New York o successi dance come Funky Tambourine, Tania Maria va sicuramente annoverata tra i principali talenti della musica Brasiliana. Nata in una famiglia di musicisti del nord del Paese, Tania inizia a suonare il pianoforte a 7 anni e a 20 incide il suo primo lavoro.

Dove