SIMONE GRAZIANO FRONTAL

25 aprile - ore 11:30 Teatro Vittoria

David Binney, sassofono alto, live electronics
Dan Kinzelman, sax tenore
Simone Graziano, pianoforte, composizioni
Gabriele Evangelista, contrabbasso
Stefano Tamborrino, batteria

Posto unico numerato 5 euro

In collaborazione con Auand records

In bilico tra sonorità free e influenze di scuola newyorkese, Simone Graziano, pianista e compositore toscano è giunto alla seconda esperienza discografica da leader del gruppo Frontal, una realtà che ha raggiunto una propria cifra stilistica.
La musica di Graziano si muove tra la ricercatezza delle parti obbligate -spesso costruite sul succedersi stratificato di cellule melodiche e ritmiche-e la libera interazione tra i suonatori.
Nell’economia generale nessuna voce strumentale prevale sulle altre, neanche il pianoforte, proponendo una visione dialettica della musica.
Molte delle composizioni posseggono una forma circolare: le parti si inseguono rincorrendosi a spirale. In questo gioco viene a perdersi l’idea standard di accompagnamento canonico del tema; ogni voce danza con le altre. Tutto questo universo espressivo dimostra l’assoluta volontà di democratizzare le parti strumentali. La musica di Graziano è specchio di tensione pulsante e sensibilità disarmante. Si modella sulla fremente esplorazione di strutture circolari trovando un perfetto bilanciamento in momenti di libertà sonora. Il magistrale ruolo giocato da David Binney, uno degli improvvisatori più importanti emersi nell’ultimo ventennio, consente al progetto di elevarsi ulteriormente.

Dove

Sto caricando la mappa ....