22 Aprile - ore 21:00 OGR Torino – Sala Fucine

Viaggio al cuore del jazz  dal libro di Geoff Dyer

Peppe Servillo, narrazione
Flavio Boltro, tromba 
Emanuele Cisi, sax tenore 
Dado Moroni, pianoforte 
Ares Tavolazzi, contrabbasso
Enzo Zirilli, batteria 
Helga Plankensteiner, sax baritono

Posti numerati € 18 / € 13
Acquista il biglietto

Sono passati oltre trent’anni dalla pubblicazione di Natura morta con custodia di sax (1991), forse il testo letterario più significativo dedicato al jazz. Nel frattempo l’autore, Geoff Dyer, si è imposto come uno tra i più importanti scrittori contemporanei. Un ensemble formato appositamente per questo concerto, dove ogni musicista incarna un gigante del passato, porta in scena i racconti di Dyer. I grandi come Lester Young, Charles Mingus, Thelonious Monk, Chet Baker, rivivono in questi straordinari jazzisti, un sax baritono femminile evoca lo spirito di Duke Ellington, il narratore-sognatore dei racconti, mentre le parole di Dyer si animano grazie alle letture di un interprete d’eccezione: Peppe Servillo.

Produzione originale TJF