IBRAHIM MAALOUF ILLUSIONS

01 maggio - ore 20:40 Piazza Castello

Ibrahim Maalouf, tromba
Frank Woeste, Fender Rhodes
François Del Porte, chitarra
Stéphane Galland, batteria
Laurent David, basso
Youenn Le Cam, tromba
Yann Martin, tromba
Martin Saccardy, tromba

Ingresso libero

IBRAHIM MAALOUF

Ibrahim MaaloufMaalouf nasce a Beirut nel 1980 in un paese devastato dalla guerra civile. Presto con la famiglia lascia il Libano per la più stabile e sicura Francia, dove si stabilisce e viene cresciuto comprendendo e assimilando entrambe le culture: libanese e francese. Nonostante la giovane età, Maalouf è velocemente diventato una figura di riferimento del panorama musicale.
Con una profonda passione per la musica “colta” ma anche per quella tradizionale libanese, con la sua tromba ricrea i modi melodici della musica tradizionale araba. Illusions, l’ultimo potente album, sembra sbucato fuori dagli anni Settanta dei Nucleus di Ian Carr, dei Soft Machine del dopo Wyatt, del Miles David di On The Corner, dei nostri Area, anche se poi si apre ad un sound duro, tutto rivolto al presente. Con il resto della sua band sprigiona una energia rock trascinante e coinvolgente.