DAVID MURRAY & LYDIAN SOUND ORCHESTRA

01 giugno - ore 18:00 Teatro Carignano

Centenario Billy Strayhorn, 1915-2015

Omaggio a Duke Ellington e Billy Strayhorn
David Murray, sax tenore, arrangiantore
Lydian Sound orchestra:
Riccardo Brazzale, direttore, arrangiatore
Robert Bonisolo, sax tenore e soprano
Mattia Cigalini, sax alto
Rossano Emili, sax baritono e clarinetti
Gianluca Carollo, tromba e flicorno
Roberto Rossi, trombone
Dario Duso, tuba
Paolo Birro, piano
Marc Abrams, contrabbasso
Mauro Beggio, batteria
Produzione originale Torino Jazz Festival

Posto unico numerato euro 10,00
Acquista ora

DAVID MURRAY

David MurrayLa musica del sassofonista e compositore David Murray incorpora in un sound unico tutta la tradizione improvvisativa del jazz, dagli albori di New Orleans al free jazz degli anni ’70. Durante la sua carriera ha confermato quanto diceva Ornette Coleman, ovvero che l’anima dei neri d’America si esprime al meglio attraverso il sax tenore. Il suono di Murray è profondo e cupo, con un ampio vibrato memore dei sax tenori classici Coleman Hawkins e Ben Webster. Dopo gli esordi con Cecil Taylor e Sunny Murray, nel 1976 fu uno dei membri originari dello storico World Saxofone Quartet con Oliver Lake, Julius Hemphill e Hamiett Bluiett. Verso la fine del decennio iniziò a formare propri gruppi con i quali avrebbe ottenuto importanti riconoscimenti e un Grammy Award per il tributo a John Coltrane (1989). Per il centesimo anniversario della nascita di Strayhorn il TJF ha commissionato a David Murray alcuni arrangiamenti inediti su materiali di Ellington e Strayhorn, un fattore che rende questo concerto ancora più prezioso.

LYDIAN SOUND ORCHESTRA – Ispirata alla “Tuba Band” di Miles Davis ma attenta al contemporaneo, la Lydian Sound Orchestra è tra le eccellenze del jazz italiano, soprattutto di quel filone che, senza dimenticare la tradizione, non disdegna incursioni nella musica colta e in altre discipline. Al timone dell’ensemble c’è il compositore-arrangiatore Riccardo Brazzale che l’ha fondata nel 1989. Nel 2014,in occasione del 25° anno di attività, la Lydian ha presentato in prima assoluta le musiche del capolavoro mingusiano The Black Saint and The Sinner Lady, in forma di opera-ballet, con la Compagnia Abbondanza/Bertoni. Nel loro repertorio oltre a Mingus, figurano Monk, Ellington, Dolphy.