Archivio News

  • Concerti del TJF 2019 su Radiotre Suite Jazz

    È da poco terminato il TJF 2020 con le ultime note nei club…ma la nostra musica torna subito e arriva direttamente nelle case di tutti gli appassionati. Radiotre Suite Jazz, a cura di Pino Saulo, propone una serie di concerti integrali, tratti dal TJF 2019. Le prime serate in calendario sono:

    Martedì 3 novembre, Ore 20:30 –  Pieranunzi/Tavolazzi/Zirilli

    Mercoledì 11 novembre Ore 20:30  – Rymden (Bugge Wesseltoft, Dan Berglund, Magnus Öström) “Reflections & Odysseys”

    Martedì 17 novembre Ore 20:30 Lapsus Lumine Feat. Jim Black / Ernst Reijseger “Moondog Project”

    Martedì 1 dicembre Ore 20:30 –  Enrico Rava New Quartet “Rava 80”

  • TJF jazz cl(H)ub: ultimo intenso weekend di concerti

    Questo fine settimana a Torino è ancora all’insegna del jazz. Per l’ultimo weekend il gran finale prevede tre giorni di grandi concerti distribuiti, come sempre, nei vari locali cittadini. Domenica insieme alla abituale programmazione, preparatevi per il gran finale con quattro jam session che rappresentano altrettante aree stilistiche di questa musica, il manouche, il mainstream bop, il free, l’elettronica. Buon weekend con tanto jazz. Ci rivediamo nel 2021!

  • Raddoppia il concerto Drum Matic del 7 ottobre

    Visto il successo che stanno riscuotendo tutti i concerti nei club la direzione artistica ha pensato, insieme ai musicisti coinvolti, di offrire una possibilità ulteriore fuori programma.  Raddoppia il concerto per due  batterie con Mattia Barbieri e Donato Stolfi  Drum Matic, del 7 ottobre ai Bagni Pubblici di Via Agliè.

    Primo concerto h.19.00

    Secondo concerto h. 21.00

     

  • Errata Corrige. Voodoo Sound Club al Bunker: il concerto è alle h. 22.30

    Comunichiamo a tutti gli appassionati che per un errore è stato comunicato un orario sbagliato.

    Il concerto del gruppo Voodoo Sound Club si tiene oggi alle ore 22.30 e non alle 23.30 come erroneamente comunicato. Ci scusiamo con gli artisti e il pubblico.

  • Si parte, tutti nei club

    Iniziano oggi pomeriggio, alle ore 19, i primi concerti di Jazz Cl(h)ub. La scorpacciata di musica che parte questo fine settimana e fino all’11 ottobre ci terrà compagnia con tanto ottimo jazz disseminato nei vari locali della città. Jazz mainstream, elettronica, manouche, crossover tra i vari generi, sperimentazione… nel cartellone trovano posto tutti gli ingredienti del jazz contemporaneo.

  • La musica costruisce ponti

    I Laboratori di Barriera ospitano, nell’intervallo tra i due set del concerto del 5 ottobre (trio Incontro di Zambrini/Bodilsen/Andersen), un significativo fuori programma. Si tratta dell’intervento di Silvano Rigotti, esponente di Un ponte per… associazione di volontariato che opera da oltre 25 anni in Medio Oriente, promuovendo pace, diritti umani e solidarietà tra i popoli. Rigotti è chiamato a raccontare al pubblico i risultati di una originale attività realizzata in Iraq, dove la musica rivela le sue potenzialità di creare relazioni e “curare” le ferite inferte dalle guerre, tramite l’arte. Un’esperienza nata nel 2017 che ha coinvolto molte città simbolo come Mosul, Erbil, Dohuk, Sulaymaniya, Baghdad, approdando poi in Europa e in Italia.

  • TJF JAZZ CL(H)UB: info sulle sedi degli eventi

    Tutti i concerti sono a ingresso gratuito e vengono realizzati nella piena osservanza delle regole e delle disposizioni statali, regionali e comunali vigenti, emanate in relazione alla dichiarata emergenza epidemiologica da COVID-19. Le capienze sono limitate nel rispetto dei Decreti ministeriali e delle linee guida in vigore al momento.

    Ulteriori informazioni sulle sedi degli eventi.

  • Riparte il Torino Jazz Festival Piemonte: date e programma

    In attesa della seconda parte del TJF con Jazz Cl(h)ub, il Torino Jazz Festival Piemonte, interrotto a causa della pandemia, riparte il 3 ottobre con 16 concerti in 13 Comuni, coinvolgendo oltre 40 artisti. La volontà di sanare la ferita inferta dall’ interruzione ha reso possibile riallestire in tempi record un festival che invade tutte le province del Piemonte. Artisti nazionali ed internazionali arrivano per la seconda edizione del Torino Jazz Festival Piemonte, la manifestazione che nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Piemonte dal Vivo (circuito regionale multidisciplinare) e la Città di Torino con il suo Torino Jazz Festival. Il progetto è portato avanti grazie all’esercizio eccellente di una direzione artistica condivisa tra Diego Borotti e Giorgio Li Calzi (co-direttori Torino Jazz Festival), Fulvio Albano (Consorzio Piemonte Jazz) e la Fondazione Piemonte dal Vivo. Il festival è realizzato con il supporto della Fondazione per la Cultura Torino, il main partner Reale Mutua e gli sponsor Ancos e Confartigianato Imprese.

    Il Festival parte il 3 ottobre a Novara, nella basilica di San Gaudenzio con Paolo Fresu e Daniele di Bonaventura: già ospiti del TJF ad agosto. Tra i nomi del cartellone: Riccardo Forte con Diego Borotti, l’incontro tra Gianni Coscia, Dino Piana, Enrico Rava e Pupi Avati, Peppe Servillo insieme a Furio di Castri, Andrea Ravizza, Banda Osiris e Fabrizio Bosso, Camille Bertault, Dan Tepfer, Paolo Alderighi e Stephanie Trick, Just Friends Quartet, Ruben Bellavia Trio, Aldo Mella Trio Animalunga e Alessio Menconi Organ Trio.

    Tutte le info di biglietteria e il calendario sono sul sito di Piemonte dal Vivo.

  • Arriva TJF JAZZ CL(H)UB: 10 GIORNI DI GRANDE MUSICA nei club torinesi

    Presentata questa mattina presso la Piazza dei Mestieri, alla presenza della Sindaca Chiara Appendino e dell’Assessora alla Cultura Francesca Leon, la seconda parte del Torino Jazz Festival 2020. Il programma dal 2 all’11 ottobre, è dedicato principalmente ai musicisti e ai club, categorie particolarmente danneggiate dalla pandemia. Nei 10 giorni di programmazione il TJF JAZZ CL(H)UB coinvolgerà 12 palchi dei Jazz Club cittadini nei quali si terranno 50 eventi/spettacoli con la partecipazione di circa 200 artisti tra cui musicisti, attori, scrittori e dj, molti dei quali di Torino e dintorni. Come hanno ben raccontato i direttori artistici Diego Borotti e Giorgio Li Calzi presentando il programma, ci aspetta un inizio di autunno all’insegna del jazz e della riscoperta del territorio.

    Il programma è consultabile sul sito o scaricabile in formato digitale – (.pdf).

  • TJF 2020-JAZZ CL(H)UB: il racconto dei direttori artistici

    La seconda parte del Torino Jazz Festival 2020 in programma dal 2 all’11 ottobre, è dedicata principalmente ai musicisti e ai club, categorie fortemente danneggiate dalla pandemia. Nei 10 giorni di programmazione il TJF JAZZ CL(H)UB coinvolge 12 palchi dei Jazz Club cittadini nei quali si tengono 50 eventi/spettacoli con la partecipazione di circa 200 artisti tra cui musicisti, attori, scrittori e dj, molti dei quali di Torino o attivi sul territorio. I concerti autunnali, come accaduto per quelli estivi, sono organizzati osservando le più scrupolose norme di sicurezza per il pubblico, gli artisti e il personale al lavoro. Ecco come raccontano il festival i direttori artistici Diego Borotti e Giorgio Li Calzi.